Cover
»«
Data di pubblicazione
18.03.2021

Allenamento spirituale per la Pasqua

Voi essere pronto per il momento più stupendo dell’anno liturgico: la celebrazione della morte e della risurrezione di Gesù? Ecco sette consigli per arrivare in forma spirituale alla Pasqua.

  • Fai un favore a qualcuno che proprio non ti va di fare. Non è facile. Combatti la pigrizia, e poi pensa: quanto sarà felice tuo padre se vede pulita la macchina? E così anche il tuo Padre celeste gioirà per ogni atto di carità che compi.
  • Pensa più spesso a Maria, la nostra Madre in Cielo. Puoi recitare ogni giorno il rosario, o almeno qualche decina. Mi piace tanto perché Maria mi aiuta ad affrontare le sfide della vita quotidiana.
  • Leggi un buon libro per un po’ di nutrimento spirituale. Ci sono alcuni capitoli del secondo volume di “Gesù di Nazaret” di Joseph Ratzinger / Papa Benedetto che sono perfetti, come le “Confessioni” di Sant’Agostino.
  • Guarda un film sulla passione di Gesù. Il Signore ha portato la croce per noi, per salvarci dai nostri peccati. Fatti commuovere dal suo amore infinito.
  • Abbi cura del tuo corpo e fai esercizio fisico. È importante cercare l’equilibrio nella vita. Gesù vuole che rimaniamo sani.
  • Partecipa alla Messa anche durante la settimana. Se vuoi che l’amore di Dio cominci a bruciare nel tuo cuore, partecipa alla Messa più spesso. Cambierà la tua vita.
  • Visita o fai una telefonata ad un anziano o ad un malato o ad una persona sola. Il tempo speso per gli altri non è mai tempo perso, ma semina gioia, pace e consolazione.

Con questi consigli possiamo fare della Quaresima un vero cammino e vivere un periodo ricco, fertile, e fruttuoso come dice San Paolo:

»Non sapete che nelle corse allo stadio tutti corrono, ma uno solo conquista il premio? Correte anche voi in modo da conquistarlo. Però ogni atleta è temperante in tutto; essi lo fanno per ottenere una corona corruttibile, noi invece una incorruttibile.«
1 Cor 9, 24-25