Data di pubblicazione
30.09.2022
Autore
Benedikt Schlereth

Messa festiva con il vescovo Philip Boyce

Nel 25° anniversario della morte di Madre Julia Verhaeghe

La Chiesa "San Gallo"

 

Con la Messa festiva del 28 agosto 2022, i membri della Famiglia spirituale "L'Opera" hanno commemorato il 25° anniversario della morte di Madre Julia Verhaeghe (+ 29 agosto 1997). La bella chiesa di San Gallo a Bregenz (Austria) ha offerto spazio ai numerosi concelebranti e fedeli presenti.

 

Il celebrante principale, il vescovo Philip Boyce, OCD, ha ricordato la vita di Madre Julia, le grazie che ha ricevuto e le lotte che non hanno mancato nella sua vita.

Chi non ha più conosciuto personalmente Madre Julia – così ha continuato – può "incontrarla nelle migliaia di lettere, nei consigli e negli incoraggiamenti scritti". Allo stesso modo, i membri de "L'Opera" dovrebbero essere uno specchio della loro Fondatrice. La loro vita deve riflettere gli atteggiamenti della Fondatrice: amore per Dio, disponibilità al servizio e amore per la Chiesa.

»Nel cuore di Madre Giulia, ognuno aveva un posto d'onore!«
Vescovo Philip Boyce

Dopo la solenne Eucaristia, padre Thomas Felder FSO ha invitato i partecipanti a un rinfresco nel monastero di Thalbach. Il monastero è stato aperto a tutti per visitare la camera mortuaria e la tomba di Madre Julia.

Un ringraziamento speciale va al "Vokalensemble Regensburg" per il sostegno musicale e alla K-TV per la trasmissione in live-stream della Messa.